Terremoto: eventi sismici e push notifications (free)

Disponibile da oggi per iPhone la nuova applicazione Terremoto con i dati relativi agli eventi sismici più recenti pubblicati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e possibilità di notifiche push.

Caratteristiche e vantaggi rispetto ad applicazioni simili:

  • il supporto alle notifiche push consente di ricevere una notifica con i dettagli dell’evento appena questo viene pubblicato (è possibile impostare una soglia minima di magnitudo sotto la quale gli eventi non vengono notificati). Le notifiche push consentono all’applicazione di ricevere eventi anche quando inutilizzata, senza che questo comporti un maggior consumo di batteria
  • i nomi delle località degli eventi sismici vengono calcolati, quando possibile, in modo automatico a partire dalle rispettive coordinate geografiche (georeferenziazione inversa); queste informazioni vengono mostrate insieme al distretto sismico (già presente nei dati grezzi)
  • graficazione dell’entità e della collocazione temporale (ultime 24 ore e giorni precedenti) degli eventi sismici sulla mappa. Il colore rosso indica gli eventi delle ultime 24 ore, l’arancione quelle precedenti; le dimensioni e la tipologia della figura geometrica utilizzata indica l’intensità della scossa
  • lista degli eventi e viste di dettaglio

I dati mostrati dell’applicazione e utiizzati per le notifiche push sono quelli pubblicati dall’INGV; la pubblicazione di questi dati avviene solitamente dopo un ritardo di ca. 20 minuti dall’evento sismico.

L’applicazione è stata sviluppata autonomamente dall’autore senza alcun legame con l’INGV. L’autore non fornisce alcuna garanzia esplicita o implicita sulla veridicità ed accuratezza dei dati, né sul corretto funzionamento dell’applicazione; si declina ogni responsabilità su qualsiasi danno derivante dal’utilizzo: ogni rischio è a totale carico dell’utente.

Parametri delle localizzazioni dei terremoti © ISIDe Working Group (INGV, 2010)